5 Luglio 2020

Fonterossa Open Orchestra

IL PROGETTO

La Fonterossa Open Orchestra è un grande ensemble non convenzionale.

Il progetto si sviluppa a partire dai laboratori dedicati all’improvvisazione e allo studio di partiture “non convenzionali” che la compositrice, arrangiatrice e contrabbassista Silvia Bolognesi ha tenuto in collaborazione con Pisa Jazz a partire dal 2016.L’obiettivo iniziale è stato quello di coinvolgere musicisti emergenti, con una particolare attenzione agli studenti delle scuole di musica e dei conservatori, creando uno spazio musicale condiviso dedicato alla sperimentazione e alla ricerca di un suono collettivo basato sull’uso della “conduction”. Il progetto, articolato in un ciclo di incontri, ha prodotto musica originale che è stata inserita nel repertorio di diversi concerti all’interno della programmazione delle varie stagioni di Pisa Jazz. Tra i docenti coinvolti citiamo: Giancarlo Schiaffini, Tiziano Tononi, Massimo Falascone, Tony Cattano, Piero Bittolo Bon, Marco Colonna, Cristiano Arcelli, Antonello Salis, Alessandro Giachero.

L’organico dell’attuale orchestra è formato da musicisti di diversa età e di diversa provenienza artistica, che si incontrano secondo un calendario di prove programmato, preferibilmente in Toscana, dove possono usufruire degli spazi concessi da Pisa Jazz.

Dalle partiture grafiche alla “conduction”, dalle composizioni originali a brani del repertorio moderno (William Parker, Art Ensemble di Chicago, Frank Zappa..), senza limiti di stile l’orchestra presenta concerti coinvolgenti e originali.

 

 

ORGANICO STABILE

Michela Lombardi, Linda Palazzolo, Aurora Loffredo: voci | Rita Cottardo: violino| Virginia Banti: violoncello | Amedeo Verniani, Francesco Zaccanti: contrabbasso | Carlotta Vettori: flauto | Mauro Rolfini: clarinetto basso, clarinetto contrabbasso | Elena Maestrini: sax soprano | Sigi Beare, Tobia Bondesan: sax alto | Giorgio Gatto, Gianni Valenti, Alessandro Deiana: sax tenore | Francesco Salmaso, Chiara Martelli: sax baritone | Marco Calcaprina: tromba | Chiara Lazzerini, Pee Wee Durante: trombone | Francesco Arrighi: piano/tastiere | Eugenio Stella, Daniela Caroli: chitarra | Griffin Rodriguez: basso elettrico | Daniele Paoletti: turntable, elettronica | Sergio Bolognesi: batteria

Ospiti frequenti: Emanuele Parrini, Stive Lunardi: violino | Tony Cattano: trombone/direzione

 

LA DIRETTRICE, SILVIA BOLOGNESI

Contrabbassista, compositrice e arrangiatrice. Diplomata in contrabbasso presso l’Istituto R.Franci di Siena con il Maestro Andrea Granai, perfezionandosi con il Maestro Alberto Bocini. Si avvicina al jazz studiando ai corsi di Siena Jazz con Paolino dalla Porta, Furio di Castri e Ferruccio Spinetti.

Gli incontri più significativi nella sua formazione musicale sono quelli con William Parker, Muhal Richard Abrams, Lawrence “Butch” Morris, Roscoe Mitchell e Anthony Braxton.

Vincitrice del “Top Jazz 2010”, organizzato dalla rivista Musica Jazz, come miglior nuovo talento del jazz italiano, e nello stesso anno del trofeo “In Sound” per la categoria contrabbassisti.

Leader di molte band: Open Combo, Almond Tree , Xilo Ensemble, Ju-Ju Sounds, Fonterossa Open Orchestra, Young Shouts e Sly Family.

Fa parte del trio d’archi Hear In Now con Tomeka Reid al violoncello e Mazz Swift al violino e voce; con questa formazione completano il Roscoe Mitchell sextet e l’Art Ensemble of Chicago 50th Anniversary.

Dal 2010 dà vita alla propria etichetta discograficaFonterossa Records, da cui il minifestival (dal 2015) ospitato da Pisa Jazz, “Fonterossa Day” di cui e’ direttrice artistica.